Viaggia in Italia , viaggia pulito

La mamma del mio ex inglese non capiva come mai noi italiani amiamo tanto lavarci con mano e saponetta dopo l’evacuazione quotidiana.

“Why not using the wipes?” chiedeva lei.

“Il bidet, la più alta espressione di civiltà italiana! Le salviette umidificate, la più grande forma di inciviltà verso il pianeta!” le rispondevo io convinta.

In Inghilterra, per esempio, supposte e lavande vaginali sono praticamente obsolete. A scoraggiare l’uso rettale ci si mettono pure i prezzi, 40 sterline per un pacco di supposte pediatriche di paracetamolo.

Ogni nazione ha una particolare sintonia con le proprie parti intime. In Italia la nostra è ben collaudata, nell’uso pratico come in quello verbale.

Pere, perette, clisteri, alla glicerina, al miele e malva, ce n’è per tutti i gusti. Il detto comune, graficamente tradotto come una grattatina di palle, ha portato bene a generazioni di italiani.

Insomma, siamo un gran bel Paese con qualche testa di cazzo al governo, tanto per rimanere in tema, ma mi pare che anche nel resto del mondo le cose non siano troppo diverse.

36 risposte a "Viaggia in Italia , viaggia pulito"

  1. Il tuo aneddoto è al solito una piccola perla di cul-tura! Naturalmente condivido tutto il discorso sull’igiene anche se, da quel che ho capito esistono anche due opposti estremi entrambi sbagliati! Infatti se da una parte esiste una esagerata tendenza all’uso di prodotti per l’igiene intima che alla fine provocano danni alla flora batterica naturale che serve proprio a mantenere gli ambienti battericamente puliti dall’altra parte esiste tutto un popolo (presente in metro,tram, bus, treni, file…) che, pur disponendo di docce, bidet, lavandini, acqua e sapone…non li usa proprio! E nemmeno le salviettine!
    Insomma…come al solito, una via di mezzo sarebbe auspicabile! 😛

    Piace a 4 people

      1. Ahahahha no no, per carità…edotto no, però leggo tanto e qualche giorno fa leggevo proprio l’articolo di un dottore (perdonami ma non ricordo il nome!) che parlava proprio di ciò e mi è sembrato che dicesse cose giuste!
        E per l’alito che dire…suggerirei ai tuoi candidati baciatori di lavarsi i denti almeno un paio di volte al dì e di venire con le tasche piene di mentine! 😀

        Piace a 1 persona

      2. Ahahahaha miiii e con chi parli di solito? Col mostro di LocNess? Figlia mia dovresti rivedere un po’ le tue frequentazioni! 😀
        Dai, però i baci son belli mannaggia a te! 😛

        Piace a 1 persona

      3. Ah ecco, poi finisce la magia e aumenta l’alitosi!😂 Mi sa che converrebbe operare una sana e consapevole turnazione…che so…famo tre mesi? Quattro?E poi…cambio di turno!😝😈

        Piace a 1 persona

  2. Qualche anno fa (poi non ho verificato oltre) il tasso di infezioni del tratto urinario negli ospedali UK, uguagliava quello di svariati paesi del terzo mondo.

    Un popolo con denti a pezzi (minor numero di dentisti pro-capite), tasso altissimo di malattie sessualmente trasmissibili e moquette sul pavimento del bagno, può insegnarci giusto giusto a stare ordinatamente in fila e poco – pochissimo – altro.

    Piace a 2 people

      1. Quattro volte sono stata in UK, non sono riuscita a farne una in cui non trovassi sporche delle posate

        e menzione d’onore al copripiumino sporco di sangue dell’ostello, di cui comunque pagavamo l’esosa stanza per due, che alla mia segnalazione è stato prontamente girato.

        Certo, perché sono scema.
        Li odio.

        Piace a 2 people

  3. Mancavano i tuoi scritti.
    Mi verrebbe da dire che abbiamo cura di qualsiasi parte intima o rettale. Della sua cura e nello scassarla agli altri.
    Si, siamo davvero clean’n’clear in questo. Spero non sia stato brusco.
    Cheers

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...