Le natiche non sanno mentire

Il cuscinetto di cellulite non lo si può capire se non si è italiane. Rotolo di grasso a forma di banana, di salsiccia, si accampa sotto la natica, si estende fin sul lato esterno della coscia, si avviluppa verso l’interno coscia, scivola verso le ginocchia, vibra alla sculacciata. Spesso accompagnato dalla buccia di arancia, è l’incubo di tante donne. Angoscia all’approssimarsi dell’estate, avvilisce finanche in inverno nei camerini di prova di Zara. La famosa Dita Von Teese, spogliarellista burlesque dalla perfetta pelle eburnea, alla domanda sul suo segreto per non avere la cellulite, rispondeva : “Good lighting”. In effetti è una questione di luce, massacrante quando proviene dall’alto, più clemente quando soffusa e generata dal basso. Ancora meglio se la spegni proprio.

Il quadro psicologico si aggrava per le donne meridionali che in bikini passano 4 mesi l’anno ma pure per le poverette di Milano durante la stagione passerelle. Ammetto che anche io, etero convinta fin dal grembo materno, di passaggio nella Città da bere, circondata da modelle a passeggio, non potevo far a meno di guardare avida e mio malgrado solidale con l’uomo che tradisce la moglie per bonazze del genere.

Annunci

66 risposte a "Le natiche non sanno mentire"

  1. My lovely, lovely Almost, ricordati che dietro un grande uomo c’è sempre una gran donna e dietro una gran donna c’è sempre una gran chiappa.
    Ub filo di trucco, un filo di tacco, un filo di chiappa. Da tatuarselo sulla buccia d’arancia:*

    Piace a 7 people

    1. Ha ha ha ha!! Missis tu sei l’esempio della raffinatezza e understatement British , e se lo dici tu che un po’ di orange peel ( in realtà in the uk it’s called cottage cheese, ma sono sottigliezze alimentari irrilevanti!) non sta male, allora indossiamolo con orgoglio

      Piace a 1 persona

  2. Sì, la cellulite sarà un problema per le gentili donzelle, ma vogliamo parlare del salvagente di ciccia che nove uomini su dieci (me compreso) si portano allegramente a spasso? Ricordiamoci noi ometti a non vedere la pagliuzza nell’occhio del prossimo ignorando la trave nel nostro…

    Piace a 7 people

      1. Mah, saggio non lo so. E la parte più maschilista di me (o forse è solo istinto primordiale, non lo so) quando guarda una donna esprime una silenziosa valutazione che alla fine si riduce a “Sì” o “No”. A cosa mi sto riferendo lo capisci anche da sola. Dicono che vale per tutti, comunque, per gli uomini nei confronti delle donne e viceversa. Come vale nel mondo animale (di cui comunque anche se non ci piace ricordarlo, facciamo parte). Si tratta di sopravvivenza e miglioramento della specie. E generalmente questa valutazione (brutta parola) comprende tutto l’insieme, non si ferma a particolari come ad esempio cellulite o forme non simmetriche. Molto spesso poi, la vera attrazione sta nell’atteggiamento più che nell’aspetto. ma qui entriamo in un terreno minato e non ho il metal detector a portata di mano…
        Buona serata.

        Piace a 3 people

  3. Beh a dire la verità ho visto uomini apprezzare più la natica di un prosciutto San Daniele che quella liscia e soda di una giovane donzella. E osservo tutti i giorni uomini attratti, maritati ed accoppiati con donne che proprio non rappresentano l’estetica perfetta della Venere di Botticelli. E tante altre perfette al solo sguardo si ritrovano single e depresse dietro un barattolo di nulella. Uomini, fateci capire cosa volete da noi!

    Piace a 1 persona

    1. Aida il tuo è un accorato appello! Io credo che gli uomini non vogliano più le donne così come siamo diventate ( tenaci e indipendenti ). E diffido delle donne che dicono che di un uomo non han bisogno. Un vero uomo la vita te la migliora. Per il resto una fetta di San Daniele e tre cucchiaiate di nutella e farei cena!

      Piace a 2 people

  4. la questione “inestetismi” (cellulite inclusa) è un problema tutto al femminile, un linguaggio in codice, un alfabeto rosa, nella mia vita non ho mai sentito un uomo affermare di aver lasciato la moglie/fidanzata/compagna per colpa della cellulite, per le labbra sottili e/o per le tette non enormi. Le donne della “terra di mezzo”, quelle “normali” che alla bisogna sanno valorizzarsi, sono le più gettonate e quindi le più appagate, anche perché più “presenti”. La strafica fa sesso con se stessa e spesso inibisce, pare siano le più insoddisfatte, forse anche per questo promiscue

    Piace a 3 people

      1. se un uomo porta una strafica a fare sesso in una stanza piena di specchi, è probabile che debba interrompere più volte la copula causa selfie… tipo… ferma, ferma, ferma, una simile angolazione con questa luce non mi capiterà più, guarda che bel culo mi fa! 😀 😀 😀 ci rido ma non penso di essere distante dalla realtà

        Piace a 1 persona

  5. Stavo pensandolo anch’io che il problema e’ piu’ sofferto dalle donne ( che lo vogliono risolvere) che dagli uomini ( che guardano e magari non lo vedono neanche…)
    Se si deve assumere una modella e’ un conto , ma se si deve apprezzare una donna o starle insieme , un bel “sederotto”non può che piacere……..

    Piace a 1 persona

  6. Ahahah mi hai fatta sbellicare. Ricordo quei tempi a Milano… pensa che prendevo il treno Di fianco ad una agenzia per modelle (non penso di dover aggiungere altro… 😔)

    Piace a 1 persona

Rispondi a quasi40anni Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...