Orsi

In effetti sto assecondando una vena un po’ faunistica, ma dicono che dal mondo animale c’è sempre da imparare. Esiste una categoria di persone, definite orsi, a cui piace passare del tempo da soli. È una specie che conosco molto bene, in quanto anch’io ne faccio parte. Non disdegno quasi mai una domenica in solitaria, passata a fare le cose che mi piacciono. A volte possono anche essere 3-4 giorni di fila.

Un mio amico bertuccia si è detto un po’ perplesso di questo comportamento. Ha poi ammesso di esserne affascinato e un po’ invidioso. In realtà credo la solitudine sia più una sensazione dell’anima che una circostanza sociale. Il Bertuccia mi ha chiesto quali sono i trucchi per imparare a star bene da soli.

Partendo dall’aforisma di Wilde, che è bello elargire buoni consigli altrimenti non si sa che altro farsene,gli ho passato le mie tre regole.

La prima è quella di non sentirsi sfigati;

la seconda è interrompere il cerchio dei pensieri/ricordi tristi;

la terza e’avere almeno un hobby.

Lo stare soli cozza con la pigrizia, ecco perché l’ultimo punto per quanto banale, è in realtà focale.

Aiuta poi a mettere in atto la seconda regola, perché distrarre la mente tiene lontani i pensieri grigi.

La prima regola è più impegnativa. Comporta grande amore e accondiscendenza verso se stessi e gli sbagli fatti. Il premio è una bella giornata in compagnia della persona con la quale avrai la relazione più lunga della tua vita: tu.

Annunci

6 thoughts on “Orsi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...